Trentino Sviluppo membro della giuria della Startup Battle di The Spot 2019
17 maggio 2019

Si avvicina l'appuntamento con The Spot, l'evento internazionale dedicato a sport e innovazione in cui il Trentino gioca un ruolo da protagonista. 

Il 28 e il 29 maggio 2019 lo sport-tech nazionale sarà in mostra a The Spot 2019, l'evento internazionale dedicato all'innovazione e alla rivoluzione del settore sportivo. 

Nelle pagine dedicate a The Spot è possibile trovare una descrizione dettagliata dell'evento e delle sue caratteristiche. 

Questo approfondimento è dedicato alla startup battle che si terrà durante la due giorni svizzera, un appuntamento imperdibile per le startup con un focus sul settore dello sport, dell'attività fisica e della tecnologia applicata.  

La startup battle di The Spot 2019 permetterà a tutte le aziende di lanciarsi davanti ad un pubblico internazionale estreamente competente, con la regia di Venturelab, il più importante partner svizzero a sostegno dell'innovazione. Verranno selezionate circa 40 startup per dar vita ad una sfida a suon di pitch per ottenere prestigio, riconoscimento internazionale ma anche supporto finanziario. All'interno del contest sono previste due categorie:

  • Una per le startup in fase iniziale, in cui le idee avranno un peso maggiore; 
  • Una per le startup avviate, pronte a presentare prodotti alla giuria. 

La sfida si preannuncia combattuta e adrenalinica vista l'importanza della competizione tra giovani imprenditori per l'organizzazione. Un'impressione confermata dalle parole di Anna Hellman, direttore di ThinkSport, secondo cui "la Startup battle 2018 ha avuto grande successo e quest'anno vogliamo ancora più giovani nel nostro territorio, vogliamo dar loro una possibilità di presentare idee e soluzioni innovative offrendo in cambio un numero sempre maggiore di opportunità" 

I membri della giuria saranno composti da esperti del mondo accademico, imprenditoriale e sportivo e Trentino Sviluppo è stata scelta come membro della giuria. Ad ogni start-up saranno assegnati tre minuti per fare i loro "pitch", seguiti da sessioni di domande/risposte con la giuria. Alla fine del round finale, al pubblico verrà data l'opportunità di votare per la sua start-up preferita.


Scopri di più sui vincitori della battaglia di avvio dello scorso anno e il loro feedback qui.